CANALE YOUTUBE : VILLAFRANCA VERONESE CHANNEL

FACEBOOK

INSTAGRAM


 

 


 

 

 

UN TIFOSO SPECIALE DALLE MARCHE : RENZO MASSAGRANDE

19/06/2019

Qualche giorno di ferie e relax a Senigallia (AN) è stata l’occasione ideale per incontrare e conoscere da vicino un tifoso d’eccezione del Villafranca Veronese. Renzo Massagrande, ex giocatore che ha giocato con il Villafranca,Verona in serie A, Fano e Marsala. Residente a Fano (PU) ,che segue con passione e costanza le vicende della formazione blaugrana. Un messaggio di saluto,la conferma della disponibilità e il ristorante “LA PERLA” di Fano ,sono stati il cocktail perfetto per creare l’atmosfera ideale per l’intervista di Renzo Massagrande che potete leggere qui .
Ciao Renzo, come mai tifi e segui le vicende del Villafranca Veronese visto che abiti a Fano ?
Sono nato e cresciuto a Villafranca dove ho trascorso la mia infanzia e giovinezza. Ho giocato sia nel settore giovanile che in prima squadra  prima di passare al Verona  e poi Fano dove poi mi sono trasferito con la famiglia.Mi sento comunque ancora Villafranchese “DOC” e seguo con passione le vicende sportive della squadra.
Ci siamo conosciuti grazie ai social network,visto che segui la pagina Facebook del Villafranca. A questo proposito quanto è importante Facebook e in generale i social per essere aggiornato e vivere le emozioni del match attraverso gli HIGHLIGHTS appena terminata la gara , pur abitando a centinaia di chilometri da Villafranca ?
Sono di fondamentale importanza per tenersi aggiornati ,dialogare con chiunque in qualsiasi parte del mondo e poter seguire costantemente le partite della squadra grazie agli articoli, immagini delle partite  e le interviste. In questo modo pur non conoscendo direttamente giocatori e dirigenti  mi sembra di essere uno della famiglia del Villafranca pur abitando a oltre 350 km di distanza.
Raccontaci brevemente la tua carriera da calciatore?
Come detto prima,sono cresciuto nel settore giovanile del Villafranca e ho debuttato giovanissimo in prima squadra. Ricordo che a quel tempo giocavamo sul campo dentro il CASTELLO di Villafranca. Dopodiché sono passato al Verona dapprima formazione BERRETTI e poi ho giocato in prima squadra che allora era in serie A. Ho avuto il piacere di conoscere Osvaldo Bagnoli  a quell’epoca giocatore del Verona,che poi ho reincontrato anni dopo quando ha allenato il Fano dove risiedo. A tutt’oggi ancora lo sento e siamo rimasti in amicizia tant’e’ che alcuni fa per festeggiare il suo ottantesimo compleanno  ho organizzato una festa  a sorpresa con ex compagni di squadra e giocatori che ha allenato e quando si è reso conto della sorpresa ha sorriso e con il suo modo di fare mi ha detto “ah Renzo questa è sicuramente opera tua !!! 
Dopo la parentesi di Verona ho giocato a Fano , dove poi mi sono sposato e abito tuttora e ho fatto un’esperienza a Marsala in Sicilia.
Cosa ti piace del calcio di oggi e cosa ti manca invece del calcio dei tuoi tempi ?
Del calcio di oggi mi piace la professionalità che si riscontra sia nei giocatori che nelle società mentre nel calcio dei miei tempi c’era maggiore familiarità e socialità.
Cosa ricordi con più piacere di Villafranca?
Sicuramente gli anni della mia giovinezza che ricordo con molto piacere,gli amici , i primi calci nel campo dentro il CASTELLO che d’inverno con la nebbia riuscivamo a malapena ad intravvedere il pallone e al termine dell’allenamento la società ci offriva un panino con un bicchiere di vino e noi eravamo contenti e felici .
Un messaggio per i giocatori,staff e dirigenti del Villafranca in vista della nuova stagione sportiva: 
Spero che la prossima stagione sportiva porti una salvezza tranquilla per la squadra e non tribolata come quella di quest’anno anche se giustificata dal fatto che solo ad agosto inoltrato si è avuta l’ufficialita del ripescaggio.
Mi piacerebbe conoscere il mister e i dirigenti quando verrò a Villafranca a settembre e poter gustarmi dal vivo una partita per rivivere le emozioni che ho assaporato anni orsono indossando la maglia bluamaranto che mi è rimasta indelebilmente scolpita sulla pelle . Chiudo ,da tifoso , con un grande e forte incitamento che possa essere di buon auspicio :
FORZA VILLAFRANCA 


 

GIOCATORI - STAFF E DIRIGENTI 2019-2020

visite

Finora ci avete visitato in 111639.

Link utili

METEO

Sito generato con sistema PowerSport